moxa
aromatica
SOAM (Scuola Olistica di Aromaterapia e Massaggio). La storia, gli inizi moderni
Scuola Prof.le di Aromaterapia Indicazioni, usi generali
Aromaterapia Olistica Alchimia e Aromaterapia
Aromaterapia Sottile Alchimia, medicina e benessere
Aromaterapia Ayurvedica Moxa Aromatica
Massaggio Aroma Alchemico Massaggio Essenziale
Psico Aromaterapia Master di Aromaterapia
 
   
   

 
 

Moxa Aromatica

"Sorprende che la moxa sia relativamente poco conosciuta in Occidente, soprattutto constatando quanto sia diffuso l'uso del calore a fini terapeutici: basti pensare alle borse d'acqua calda, ai cataplasmi, alle applicazioni sul corpo di panni riscaldati, oppure, in un ambito più scientifico, al ricorso, da parte della medicina attuale, alle terapie ai raggi infrarossi, per esempio nel trattamento dei reumatismi.

Ma il calore, come principio terapeutico, è tanto più efficace, quanto più piccola, ma intensa, è la fonte da cui irradia e quanto più localizzata è la sua applicazione, per esempio sui punti di agopuntura, le cui proprietà sono conosciute da millenni.

Qui l'azione si combina con l'effetto riflessoterapico proprio dell'agopuntura, del quale innumerevoli sono le prove: basti pensare al suo potere anestetico, di cui si avvale anche la chirurgia."

Yves Requena, medico agopuntore, da "Manuale pratico di MOXA per i più comuni disturbi".

La moxa è un'antica pratica terapeutica cinese che si basa sulla stimolazione dei punti dolorosi e vitali dell'agopuntura per mezzo del calore prodotto dalla combustione di conetti o sigari di un'erba medicinale: l'Artemisia Vulgaris.

È particolarmente utile nel trattamento dei disturbi cronici, delle patologie reumatiche e da freddo, negli stati di affaticamento generale dovuti anche allo stress e a un abbassamento delle difese immunitarie.

Nella Moxa Aromatica vengono combinate le proprietà degli oli essenziali in sinergia con la moxibustione.